Loading...

IL PROGRAMMA IN BREVE

Presentando l’abbonamento o il biglietto alla Trattoria del Teatro, prima o dopo lo spettacolo, si avrà il diritto ad uno sconto del 10%. La trattoria di fianco al teatro apre alle ore 19.45. Per prenotazioni: 0521/822257

ATTACCHI DI SWING
25/11/2016

KALINKA
26/11/2016

SIC TRANSIT STORIA MUNDI
03/12/2016

PINOCCHIO
17/12/2016

CI SCUSIAMO PER IL DISAGIO
14/01/2017

GIUSEPPE³
27-28/01/2017

UN SACCHETTO D’AMORE
10-11-12/02/2017

A-MEN
25/02/2017

E NIENTE… VADA PER IL CONTRATTO A CHIAMATA
04-5-10-11-12/03/2017

TUTTO HA UN LIMITE
25-26/03/2017

ASPETTANDO GODOT
01/04/2017

ANIMALI DA BAR
07/04/2017

PRENOTA

NEWSLETTER




LA STAGIONE TEATRALE
2016/2017

CONCALMA ripartiamo e lo facciamo a suon di swing.

Perché è il ritmo che vogliamo accompagni tutta la stagione, il mood curioso e ondeggiante col quale esploreremo i temi della contemporaneità, quelli serissimi e preoccupanti ma anche quelli leggeri, faceti e sognanti. Sempre alla ricerca di domande, mai di risposte.

Sempre con l’intenzione di scoprire come l’arte che ci appassiona, quella del teatro, si lascia ispirare dall’oggi e dall’uomo, come li racconta, come gli artisti vedono il mondo e lo trasformano in storie che parlano di noi e di tutti.

E allora cominciamo con la festa swing del duo che, con virtuosismo e sapienza teatrale, unisce l’esecuzione musicale all’improvvisazione comica, gli Attacchi di swing. Ma come inizio non è abbastanza, vogliamo farvi scoprire anche il circo russo come non l’avete mai visto, nel felliniano, poetico, caotico Kalinka di Nando&Maila.

E poi storie arcinote, come quella di Pinocchio, ma vista attraverso la visione sublime della compagnia Zaches dall’estetica audace e affascinante, o come quella di Giuseppe (ma quale?! Verdi, Garibaldi e il compagno di Maria!) – tre Giuseppe con le loro compagne, colti in momenti intimi dalla verve comica di Carlo Ferrari e Franca Tragni.

O storie invisibili, come quelle delle persone che abitano i binari delle stazioni, intervistati e raccontati dagli Omini in Ci scusiamo per il disagio, o storie fanta-immaginifiche come quella, irresistibilmente divertente della prima donna Papa (in Sic Transit gloria Mundi).

Delle crisi personali ci parlano artisti ironici acuti e intelligenti, come Antonella Questa con il suo nuovo spettacolo dedicato allo shopping compulsivo, o Walter Leonardi che dal Terzo Segreto di Satira arriva col suo monologo A-Men che trova l’uomo da solo di fronte al crollo delle cose in cui credeva.

E quell’assenza di senso chi l’ha indagata meglio di Beckett? Aspettiamo il suo Godot, così come lo ha immaginato Alessandro Averone, attore e regista di brillante bravura. Oppure entriamo in un bar di periferia insieme agli Animali da bar della Carrozzeria Orfeo, ascoltiamo le confessioni avvincenti di assassini rei confessi di Tutto ha un limite
E…niente! con fiducia mettiamoci nelle mani di chi con un semplice contratto a chiamata deve sostituire temporaneamente l’Onnipotente. Tutto questo CONCALMA.

Buon teatro!

IL PROGRAMMA

EVENTO INAUGURALE: Venerdì 25 Novembre, ore 21.00

ALESSANDRO MORI / CORRADO CARUANA

ATTACCHI DI SWING

Banner - Attacchi di Swing

Di Alessandro Mori e Corrado Caruana

Un duo swing `jazzigano´ saltellante come in gara d’atletica e spumeggiante come a capodanno; il gruppo assorbe gli elementi ritmico-armonici dello “Swing Europeo” e del Valzer francese, arricchito da più strumenti a sorpresa ed una loop station che sintetizza ed amplifica il divertimento di una creazione musicale estemporanea, basata sull’improvvisazione tipica del genere e condita senza avidità di musicomica delirante.

EVENTO INAUGURALE: Sabato 26 Novembre, ore 21.00

NANDO & MAILA

KALINKA! – Il circo russo come non l’avete mai visto

Kalinka! - Teatro di Fontanellato

di e con Maila SparapaniFerdinando D’Andria
regia di Luca Domenicali

Kalinka è un varietà circense dove la musica dal vivo si intreccia con gags, tormentoni, acrobazie aeree e giocolerie. Nando e Maila costituiscono una coppia bene assortita che ha del felliniano. Spassosamente cialtroni, portano in scena una carica ludica e tenera che innerva screzi, frecciate, dispetti e che si arricchisce man mano di poesia. Uno spettacolo caldo e coinvolgente in cui il pubblico, senza distinzioni tra grandi e piccini, viene chiamato ad una partecipazione diretta e divertita.

Dalle ore 19 aperitivo/degustazione presso La Fattoria del Boschetto – Casalbarbato di Fontanellato (Parma)
Prenotazione obbligatoria: 0521825178 / 3389802543 

Sabato 3 Dicembre, ore 21.00

IPPOGRIFO PRODUZIONI

SIC TRANSIT GLORIA MUNDI 

di Ippogrifo Produzioni
con Chiara Mascalzoni

luci e fonica: Manuel Garzetta
scritto e diretto da Alberto Rizzi

Sic transit gloria mundi è la storia inventatissima della prima donna che sarà eletta Papa. Un monologo divertente e fanta-storiografico che immagina sul soglio di Pietro una figura femminile.

Una potente e immaginifica riflessione sul ruolo della donna nella chiesa cattolica.

Dalle ore 19 aperitivo/degustazione presso La Fattoria del Boschetto – Casalbarbato di Fontanellato (Parma)
Prenotazione obbligatoria: 0521825178 / 3389802543 

Sabato 14 Gennaio, ore 21.00

GLI OMINI

CI SCUSIAMO PER IL DISAGIO

uno spettacolo de Gli Omini
di Francesco Rotelli, Francesca Sarteanesi, Giulia Zacchini e Luca Zacchini
con Francesco Rotelli, Francesca Sarteanesi, Luca Zacchini
in collaborazione con Fondazione Teatro della Pergola,
residenza artistica Associazione Teatrale Pistoiese,
con il sostegno Regione Toscana
produzione Associazione Teatrale Pistoiese

Gli Omini sono stati un mese alla Stazione di Pistoia, sui binari. Hanno parlato con la gente. Gente che si nasconde, che tende ad essere dimenticata, gente che si guarda con la coda dell`occhio. Gente che guarda i treni passare e deve stare lontano dalla linea gialla. Intanto, si rammenta che il treno che stanno aspettando è passato su un altro binario.

La compagnia Gli Omini incontra il pubblico alle ore 18 presso il Teatro Comunale di Fontanellato. 

DEBUTTO / NUOVA PRODUZIONE – Sabato 4 e domenica 5Venerdì 10, sabato 11 e domenica 12 Marzo, ore 21.00 

PROGETTI E TEATRO

E NIENTE… VADA PER IL CONTRATTO A CHIAMATA

di e con Franca Tragni
adattamento drammaturgico e regia Carlo Ferrari
produzione Progetti&Teatro

Per motivi personali, Dio ha deciso di prendersi un periodo di aspettativa dal lavoro e per svolgere la mansione di “Dio facente funzioni” ha scelto fra 7.450.000.000 di persone, proprio lei: Tecla Sozzi.
Atea convinta, allergica alle responsabilità e poco avvezza alle relazioni interpersonali, Tecla Sozzi con irriverenza e assoluta mancanza di diplomazia dovrà rapportarsi suo malgrado nientepopodimeno che con l’Onnipotente.

Una nuova avventura teatrale per la signorina Tecla Sozzi, storico personaggio interpretato dall’attrice Franca Tragni. Tecla in questo nuovo debutto, produzione Progetti&Teatro per la regia di Carlo Ferrari, sarà in continuo dialogo con l’Onnipotente, che ormai un po’ esaurito e stanco chiede un’aspettativa e sceglie proprio lei Tecla Sozzi per sostituirlo. Molti i rifiuti, per impegni vari e troppa responsabilità della designata Sozzi e molte le continue insistenze di Lui, che sembra fidarsi solo di lei, per un compito così divino. Un dialogo continuo, a senso unico, verso quella voce che sente solamente Tecla e di voci se ne intende, dopo altre presenze spirituali che l’hanno contattata. Atea convinta si chiede perché proprio a lei quella chiamata e quell’insistenza soffocante di richiesta d’accettazione. Nemmeno il luogo isolato dove si era rifugiata per distogliersi da quella Voce è servito per avere quella privacy che aveva chiesto. Sembra non mollarla più, sembra davvero avere bisogno di lei, di questo personaggio quasi ultimo, solo, goffo, problematico, disagiato, ma pieno di umanità, di verità. Forse…alla fine, per il periodo di aspettativa potrebbe davvero diventare Dio. Musica.

Dalle ore 19 di sabato 4 e sabato 11 marzo aperitivo/degustazione presso La Fattoria del Boschetto – Casalbarbato di Fontanellato (Parma)
Prenotazione obbligatoria: 0521825178 / 3389802543

Sabato 11 marzo alle ore 18 Franca Tragni e Tecla Sozzi incontrano il pubblico presso La Fattoria del Boschetto.
A seguire aperitivo su prenotazione.